Vik Muniz

Share Button
AR1MSC651

Vik Muniz, da Album, 2014

vik

Vik Muniz – ph Barney Kulok

La sua mostra Album aperta a Arles da luglio presenta due nuovi lavori:  la serie omonima e Postcards from Nowere. E così Vik Muniz continua a esplorare la frammentata esperienza visiva contemporanea, dando maggiore enfasi alla nostalgia e alla materialità della fotografia. La serie Album utilizza fotografie personali raccolte da Muniz per un certo numero di anni. Le immagini composte sono scene familiari tipiche di album di famiglia. Immagini che riflettono racconti ancora universali e intime, meno preziose e più comuni nell’era della proliferazione delle macchine fotografiche economiche e della più facile documentazione digitale negli anni più recenti. Album mette in discussione le implicazioni di questi cambiamenti tecnologici nel creare immagini, e il loro impatto sulle comunità, sull’esperienza collettiva e la memoria. Postcards from Nowhere affronta la perdita e la diffusione di immagini. Le cartoline raffigurano mete popolari perse o drasticamente cambiate; colpite dalla tecnologia, come dalla violenza. (da Vik Muniz – Les Rencontres Arles 2014)

Muniz02-752x514

Vik Muniz, Beach – da Postcards from Nowhere, 2014